Skip to content Skip to footer

“Materia Abscondit” di Michela Crisostomi e Elias Naman

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è terminato.

“Materia Abscondit” di Michela Crisostomi e Elias Naman

23 Marzo 2023 @ 19:00 - 23 Aprile 2023 @ 21:00

Porzioni di corpo, frammenti di volti, dettagli di schiene sinuose, mani intrecciate, busti interrotti. Questi gli elementi che ci vengono forniti, concepiti dall’immaginario artistico di due artisti seppur così diversi per formazione, origine, ricerca ed espressione artistica: uno scultore e una pittrice messi a confronto nella mostra “Materia Abscondit”.
Da una parte Elias Naman, scultore di origini siriane che, come era d’uso in passato, lavora, con il solo impiego dello scalpello, blocchi di marmo di Carrara, la pietra più nobile la cui storia riecheggia nei secoli; dall’altra Michela Crisostomi, sapiente pittrice di origine abruzzese che dipinge le sue tele come se fossero muri antichi, ricoprendole di spessi strati di malta, materiale che veniva utilizzato per la realizzazione di affreschi, e applicando residui metallici e scritte.
L’ispirazione primordiale che accomuna i due artisti si rivela nel costante dialogo tra passato e presente, in un rapporto fra tradizione e modernità che conduce l’osservatore ad un immaginario trascendente. Entrambi gli artisti hanno assimilato i valori dei maestri del passato e, attraverso l’ideale di bellezza ereditato dall’antichità classica, creano un dialogo col mondo contemporaneo fatto di zoom e rapidi inquadrature.
Sebbene realizzati con metodi differenti, il lavoro dei due artisti è estremamente legato e condizionato dalla materia con cui lavorano: i blocchi e frammenti di marmo per Naman, la malta sulla tela per Crisostomi.
Elementi che sono in grado di evocare nella mente dei due artisti immagini che vengono fuori solo con l’esecuzione dell’opera. Partendo da un dato che è leggibile a tutti, ma che non tutti vedono, ci conducono a un livello superiore a quello ordinario.
Davanti ad una materia “muta” la loro sensibilità è in grado di ricondurli ad un ricordo o ad un sentimento a cui danno forma in un busto, un dorso, un seno.
Naman non realizza alcun disegno, alcun modello ma si abbandona alla sua inconsueta affinità con la fredda materia per rivelare ciò che essa nasconde; Crisostomi agisce sulle tele per trasformarle in muri da cui emergono figure intrappolate.
Le opere vengono concepite come se fossero dei ritrovamenti: “Materia Abscondit” è, infatti, la mostra dedicata alla riscoperta.
Dalla pietra e dalla malta escono fuori figure universali, talvolta androgine; figure alleggerite di strati, liberate dal velo delle illusioni; figure che diventano emblema dell’introspezione e della consapevolezza di sé stessi; figure nuovamente capaci di vedere con chiarezza la propria, unica vera essenza.
Le opere in mostra ci parlano della necessità di strappare via “il velo”, di ritrovarsi e di rivelarsi.

 

Dettagli

Inizio:
23 Marzo 2023 @ 19:00
Fine:
23 Aprile 2023 @ 21:00
Categoria Evento:
Tag Evento:
,

Organizzatore

Alessandra Redaelli
Phone
+39 010 2367619
Email
info@rossettiartecontemporanea.it

Luogo

Genova
Via Chiabrera, 33r
Genova, (GE) 16123 Italia
+ Google Maps
Phone
+39 010 2367619